Piansano

tuscia

Piansano è un piccolo comune della Tuscia, in provincia di Viterbo, nei territori della Tuscia.

Il paesino sorge nel cuore delle campagne laziali, su un piccolo rilievo

La storia del paesino inizia in epoca antica, il primo insediamento prese il nome di Castrum Planzani e fu un dominio della città di Tuscania.

A partire dal 1600 la cittadina di Piansano divenne un possedimento dello Stato della Chiesa e sibì alcune dominazioni di importanti famiglie nobili.

Circa due secoli dopo, nel 1790 lo Stato della Chiesa cedette il dominio su Piansano al Conte Alessandro Cardarelli, ma fu il principe polacco Stanislaw Poniatowsky ad acquistare il feudo, nel 1808.

Successivamente il feudo passò nelle mani del conte Giuseppe Cini, che detenne il potere gino al 1897, anno in cui il paese fu venduto all’asta ed acquistato dal Monte dei Paschi di Siena, infine fu inglobato tra i territori del Regno d’Italia.